franco stefanini paziente preparato paziente salvato consigli

Paziente preparato paziente salvato. 
Guida pratica per tutelare e proteggere il diritto alla salute 

Uomo avvisato mezzo salvato, anche quando è alle prese con un problema di salute e il Servizio sanitario nazionale.
"Mi sono reso conto che le persone normalmente si fidano della sanità e restano incredule di fronte a episodi sconcertanti di possibile malasanità. Mentre chi è più attento e forse più prevenuto, informandosi maggiormente, di fatto si tutela di più", spiega all'Adnkronos Salute Franco Stefanini fondatore di Coroca Group (società composta da équipe di esperti e che ogni anno gestisce centinaia di casi volti alla difesa dei diritti del malato) e autore di questo manuale di sopravvivenza per i pazienti, da oggi disponibile su Amazon.
'Paziente preparato, paziente salvato - Guida pratica per tutelare e proteggere il diritto alla salute' è un volume che punta a fornire ai pazienti e ai familiari gli strumenti per tutelarsi il più possibile.
"Informazione, attenzione al momento del consenso informato, poter contare su un medico di riferimento e cercare l'eccellenza, non la comodità delle strutture, sono quattro regole d'oro da osservare sempre", raccomanda l'autore.

CHI SONO

COSA FACCIO

COSA HO SCRITTO

Mi chiamo Franco Stefanini, con Risacimenti Medici mi batto contro gli errori e i danni in ambito sanitario. 

Nel 2000 ho fondato una società che aiuta le vittime a ottenere il giusto risarcimento in seguito a un errore grave del medico e del suo staff.

Nel 2016 ho pubblicato "Niente di Meno", un thriller sugli orrori della malasanità.
Nel 2017 è uscito "Paziente Preparato, Paziente Salvato", un manuale pratico per difendersi dagli errori medici.