#PROCEDUREPERFETTE, ma la paziente è morta


Una signora di 50 anni viene dimessa dal Pronto Soccorso. Due giorni dopo, il decesso.

I parenti hanno "qualche dubbio" e chiedono informazioni.

"Tranquilli"- dicono i medici - "sono stati fatti esami anche non necessari".

Quando vedo la SDO di dimissione del Pronto Soccorso, non ci credo.

Gli esami non necessari riferiti dai medici comprendono indagini istologiche alla vescica, alle vescichette seminali e alla prostata.

Peccato che la signora fosse una signora e NON un signore.

"ALLE VESCICHETTE SEMINALI? ...ALLA PROSTATA?"

Seguono le procedure.

Rispettano le linee guida.

Fanno tutti gli esami, tutti, compresi quelli che non servono e che - come nel caso specifico - non si possono fare.


#pazientemorta #procedureperfettepazientemorto #dannidaerrorimedici

3 visualizzazioni